Le mani del casaro

Per fare il formaggio, il casaro non ha bisogno di molti attrezzi. Quelli più importanti sono le mani e gli occhi. Con le mani il casaro versa, gira, tasta, accarezza, sminuzza, raccoglie, taglia, dà forma. Quando la cagliata è pronta, sembra la levatrice che mette al mondo una creatura. Ho il sospetto che le mani del casaro godano quando fanno il formaggio.

Grazie alla Cooperativa Sociale Centro di Lavoro San Giovanni Calabria che mi ha ospitato a Malga Albarè.

2 pensieri riguardo “Le mani del casaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: