Le mani del casaro

Per fare il formaggio, il casaro non ha bisogno di molti attrezzi: un paiolo, un bruciatore a gas, un mestolo, il termometro, le fascere, un filo di rame. I suoi strumenti più importanti sono le mani e gli occhi. Con le mani il casaro: versa, gira, tasta, accarezza, sminuzza, raccoglie, taglia, da forma. Quando la cagliata è pronta, sembra la levatrice che mette al mondo una creatura. Ho il sospetto che le mani del casaro godano quando fanno il formaggio.

IMG_7459

IMG_7470

IMG_7571

IMG_7573

IMG_7583

IMG_7590

IMG_7598

IMG_7607

IMG_7616

IMG_7620

Grazie alla Cooperativa Sociale Centro di Lavoro San Giovanni Calabria che mi ha ospitato a Malga Albarè e al Rifugio Novezzina dove ho mangiato uno splendido piatto di gnocchi con salsa all’aglio orsino.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Camminando, Mototurismo, Turismo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le mani del casaro

  1. Pingback: Le mani del casaro | Giulio1954's Blog

  2. Max510 ha detto:

    Bellissime immagini Giulio, come sempre del resto !
    A presto, Max

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...