Primiero e il Botìro di malga

Quando la Serenissima faceva il bello e il cattivo tempo nel Mediterraneo, per sottolineare la bontà di qualcosa i veneziani dicevano “Bon come ‘l Botìro de Primiero. Arrivava in città una sola volta all’anno e al “Palo delle pubbliche Rive di Rialto”, l’Arte dei Gallineri-Butirranti lo ripartiva tra le 248 botteghe della città. Ancora nelContinua a leggere “Primiero e il Botìro di malga”